Virgilio Romano

Virgilio Romano

Iri

Day2: L'olio extravergine di oliva nella grande distribuzione organizzata. Le tendenze di consumo in Italia e in Europa.

Bio: Laureato in Economia e Commercio nel 1992 presso “Federico II” di Napoli, ho approfondito i temi di Marketing partecipando ad un MBA presso STOA’ di Napoli e i temi Finanziari partecipando un corso presso l’AIAF di Milano. Ho indirizzato le mie scelte professionali verso il Largo Consumo, come National Junior Account per un’azienda leader nel mondo della cura della persona, poi in IRI come responsabile dell’area bevande alcoliche e vini. Per circa 15 anni ho seguito le dinamiche del mercato dell’Olio EV.

Elena Pagliarini

Elena Pagliarini

A-Quest

Day2: I social per raccontarsi e fare marketing.

Bio: Elena Pagliarini è Responsabile Social Media e Digital PR della digital creative agency AQuest, agenzia di Verona ma con spirito e progetti internazionali. All’interno di AQuest, ha contribuito con la propria esperienza in attività di project management B2C e B2B, spaziando nei settori food and beverage, automotive, medical, fashion, technology ed altri. Nel mondo del vino in particolare, ha lavorato con il Consorzio di Tutela Vini Soave, Allegrini e Famiglia Cecchi.

Giuliano Trenti

Guliano Trenti

Neuroexplore

Day2: Etichette e packaging che catturano il consumatore. Il neuromarketing spiega come fare. 

Bio: È il novembre 2007 quando Giuliano Trenti, CEO e fondatore di Neurexplore, inizia un percorso di ricerca & sviluppo nell'ambito delle neuro-scienze e delle scienze comportamentali applicate al business. In pochi anni realizza il suo sogno e costituisce la prima azienda in Trentino ad occuparsi di Neuro-marketing, ancora oggi riconosciuta tra le poche realtà in Italia ad impiegare la scienza nelle scelte strategico-operative di marketing e comunicazione. L'obiettivo di Neurexplore è quello di aumentare il rendimento degli investimenti in marketing e comunicazione su base scientifica e fornire alle aziende italiane un vantaggio competitivo grazie all'applicazione di conoscenze innovative e di comprovata efficacia che sul panorama italiano sono ancora poco note.

Nicola Luna

Nicola Luna

KF ADV - Kreactivfarm

Day2: Costruire brand di successo: identità di marca e strategia visiva. Come rendere efficaci gli strumenti di comunicazione (online e offline)

Bio: Sales & Key Account Manager presso KF ADV, branding agency di Vicenza. Dopo gli studi umanistici presso l'Università di Udine, dove si laurea in storia dell'arte, si avvicina al mondo della comunicazione e dal 2004 lavora per alcune importanti agenzie venete, ricoprendo diversi ruoli: segue dapprima l'organizzazione di convegni, eventi e fiere, per passare poi all'attività di ufficio stampa e allo sviluppo di prodotti editoriali e quindi alla gestione diretta dei rapporti con clienti nazionali e internazionali. Rafforza la propria cultura manageriale presso Fondazione CUOA e si specializza nella gestione di progetti di comunicazione integrata e consulenza strategica, con l'obiettivo di aiutare i brand a raggiungere risultati concreti nel corso della loro evoluzione.

Lucia Scandola

Lucia Scandola

MKT Communication

Day2: No target, ma persone: i buyer personas

Bio: Creo strategie di marketing e comunicazione studiando un percorso che ti permetta di definire chiaramente il brand dell'attività, dando un'identità forte al tuo progetto e posizionandolo nell'immaginario collettivo. Imposto strategie di web marketing, di comunicazione e piani stampa ed ottimizzo gli investimenti con azioni mirate per aumentare i contatti, la diffusione e le vendite. Attualmente in Nova Systems sono alla guida di un Team con il quale pianifichiamo strategie globali ed individuiamo gli strumenti più adatti a garantire la massima competitività in ogni ambito del marketing e della comunicazione online ed offline. Le persone mi richiedono una consulenza quando vogliono dare una svolta alla promozione della propria attività. Spesso mi chiedono: Come posso aumentare la visibilità della mia impresa? Come posso aumentare il numero dei clienti e fidelizzare cercando di migliorare il servizio? Come posso aumentare i profitti contenendo gli investimenti? Rispondo studiando un percorso che permetta di definire l'immagine dell'attività, di migliorare la strategia per il web marketing e di ottimizzare gli investimenti per aumentare i contatti e quindi le vendite.

Dr. Giovanni Caruso

Dr. Giovanni Caruso

Università di Pisa

Day1: L'utilizzo dell'acqua in olivicoltura italiana, l'influenza su produttività e qualità dell'olio

Bio: Nel 2010 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienze delle Produzioni Vegetali, istituito dall’Università di Pisa e dalla Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant'Anna. Attualmente è Ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali e dal 2017 è accademico corrispondente dell'Accademia Nazionale dell'Olivo e dell'Olio. L'attività di ricerca in Olivicoltura riguarda sia aspetti di fisiologia dell'olivo che di tecnica colturale nell'oliveto, quali l'ottimizzazione della gestione dell'irrigazione, la gestione del suolo e le forme di allevamento a minimo fabbisogno di manodopera per la potatura. Le più recenti sperimentazioni riguardano le tecniche di olivicoltura e viticoltura di precisione, con particolare riferimento all’utilizzo dei SAPR (sistemi aerei a pilotaggio remoto, droni) e fotocamere multispettrali per la stima dei parametri geometrici e biofisici della pianta. Nel 2016 ha vinto il Premio di studio “Claudio Vitagliano” destinato a giovani studiosi con una pubblicazione scientifica di livello internazionale inerente la biologia dell’olivo e l'olivicoltura. Ha partecipato a diversi progetti di ricerca e trasferimento in olivicoltura legati a tematiche quali la gestione dell’irrigazione e la determinazione del momento ottimale di raccolta (Unaprol, Reg. CE n. 1220/11 recante modifiche al Reg. 867/08), la razionalizzazione delle pratiche colturali in moderni impianti olivicoli (PIF “Un Filo d’Olio” – Mis. 124 “MODOLIVI”) e la difesa integrata dell’oliveto (SIDIO – “Strategie innovative per la difesa integrata in olivicoltura - ARSIA Regione Toscana”). È autore di 30 pubblicazioni scientifiche indicizzate Scopus e di oltre 40 articoli a carattere divulgativo su riviste specializzate. È coautore di due capitoli del libro “L’ulivo” pubblicato da Bayer Crop Science per la collana “Coltura e Cultura”.

Dr. Andrea Sisti

Dr. Andrea Sisti

dottore agronomo, presidente agronomi mondiali

Day1: Riscoprire le tradizioni nella modernità, un esempio di impianto intensivo in Umbria.

Bio: È Presidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali e anche dell'Associazione Mondiale degli Agronomi. Accademico dei Georgofili, dell'Accademia Nazionale dell'Olivo e dell'Olio e dell'Accademia Nazionale di Agricoltura di Bologna, si è laureato presso l'Università di Perugia e svolge la libera professione prevalentemente in Umbria.È membro della Commissione del Ministero delle politiche agricole per il Paesaggio nell’ambito del documento strategico nazionale dello sviluppo rurale e dell'Osservatorio Nazionale sul Paesaggio. Si occupa di pianificazione, programmazione e lo sviluppo sostenibile del territorio.

Prof. Tiziano Caruso

Prof. Tiziano Caruso

Università Palermo

Day1: Intensificare l'olivocultura italiana, missione possibile con le varietà nazionali?

Bio: Laureato in Scienze Agrarie, ordinario di Coltivazioni Arboree presso l’Università degli Studi di Palermo dove insegna Olivicoltura e Frutticoltura biologica. Autore/Coautore di circa 250 note scientifiche pubblicate su riviste e atti di convegno nazionali ed internazionali, oggetto di ricerca sono le piante arboree da frutto tipiche dei climi mediterranei, tra le quali, particolare attenzione riserva all'olivo. Nell’ambito della International Society of Horticultural Science svolge la funzione di Chair della sezione Nuts and Mediterranean climate fruits.

Prof. Tullia Gallina Toschi

Prof. Tullia Gallina Toschi

Università di Bologna

Day1: Gli equilibri in frantoio. Capire la frangitura attraverso il processo.

Bio: Professoressa ordinaria all'Università di Bologna dal 2016, coordinatrice del gruppo di ricerca di analisi sensoriali e strumentali degli alimenti, rivolge i propri interessi di ricerca allo studio di metodi per la verifica dell'autenticità degli alimenti, con un particolare interesse per gli oli ed i grassi alimentari, tra cui l'olio extravergine di oliva. Si occupa, inoltre, di innovazione alimentare, di riutilizzo di sottoprodotti e di interazioni virtuose nella ricerca e sviluppo, come la simbiosi industriale. Coordina progetti di ricerca internazionali e nazionali, tra cui il progetto Oleum finanziato nell'ambito del programma pluriennale dell'Unione europea Horizon2020, collabora con numerose Università ed Istituti europei, si occupa di divulgazione scientifica, è Presidente del Comitato Unico di Garanzia di Ateneo e Delegata del Rettore per il Benessere lavorativo.

Prof. Agnese Taticchi

Prof. Agnese Taticchi

Università Perugia

Day1: I sottoprodotti in frantoio, nuova ricchezza per l'impresa olearia?

Bio: Professoressa associata presso il Dipartimento di scienze agrarie, alimentari e ambientali Università degli studi di Perugia. Ha esperienze internazionali di ricerca presso la Royal Veterinary and Agricultural University of Frederiksberg e la Faculté d’OEnologie de Bordeaux. L'attività di ricerca si è concentrata sulla messa a punto di metodi strumentali di analisi dei composti volatili e di metodologie sensoriali, sull'individuazione dei “markers” per la definizione dei prodotti tipici, sull'influenza di interventi tecnologici e biotecnologici nel processo di produzione sugli aspetti qualitativi del prodotto finale, dal punto di vista nutrizionale e sensoriale nel settore oleario e conserviero e sull'ottimizzazione dei parametri di processo di alcune operazioni nell'industria agroalimentare. Ha anche lavorato sullo studio della componente fenolica degli oli vergini di oliva, delle uve rosse e delle proprietà biologiche e sensoriali ad essa legate.

Dr. Stefano Pasquazi

Dr. Stefano Pasquazi

tecnico esperto sistemi informativi

Day1: Il registro telematico Sian, tutto quello che non vi hanno mai detto.

Bio: Romano, di formazione umanistica, ha conseguito il Baccellierato, primo grado accademico in studi filosofici e teologici presso il PUA di Roma specializzandosi poi in studi pedagogici. Si è formato nell'ambito della tutela dei diritti dei consumatori lavorando presso Codici e successivamente ha maturato la propria esperienza professionale nel settore agroalimentare collaborando con l'associazione de frantoi AIFO dove per più di 10 anni ha svolto il ruolo di coordinatore in ambito nazionale. Conoscitore delle problematiche del settore oleario soprattutto della normativa di settore, nella legislazione comunitaria e nazionale sull'olio.

Dr. Romeo Vanzini

Dr. Romeo Vanzini

Agea/Sian

Day1: Le più frequenti FAQ sul registro Sian, tips & tricks.

Bio: Responsabile tecnico dei servizi del SIAN per il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Dal 2010 cura la conduzione e gestione dei registri dematerializzati per la commercializzazione dell’olio e per le altre filiere (vitivinicolo, sostanze zuccherine ecc.) promossi dal Piano di azione per la semplificazione e la competitività in ambito agroalimentare.

Marino Giorgetti

Marino Giorgetti

Capo Panel Concorso internazionale Sol d’Oro

Day2: Degustazione guidata degli oli vincitori del Concorso Sol d'Oro Emisfero Nord.

Bio: Esperto assaggiatore, professore e panel leader per i più importanti concorsi internazionali di olio extravergine, Marino Giorgetti è direttore tecnico del Concorso Internazionale Sol d’Oro da 12 anni.

Marino viaggia nel mondo come consulente aziendale per il miglioramento della qualità degli oli extravergini, è formatore di panel di assaggio e ha scritto numerose pubblicazioni sull’olio extravergine di oliva.

Mario Beltrami

Mario Beltrami

consulente agronomo

Day1: La gestione degli impianti superintensivi, modello spagnolo, a livello internazionale.

Bio: Dottore Agronomo, iscritto all'Albo di Firenze, ha conseguito un dottorato di ricerca in Ingegneria Agraria e Forestale presso l'Università di Firenze. Libero Professionista, è consulente specializzato in filiera olivo-olio extravergine di alta qualità. Da quasi venti anni partecipa annualmente alle campagne olearie dei due emisferi.