logo

Sol&Agrifood 2022 Exhibitor Catalogue

Discover all our exhibitors

Ci sono 259 espositori nel catalogo

Affina la lista

Filtri

Filtra per categoria

ABBATE ANTONINO

Antonino Abbate fondatore dell’azienda Agricola Abbate, sita a Naro: Città Barocca d’eccellenza, in provincia di Agrigento (Sicilia), negli anni ‘90 decide di coltivare frutti meravigliosi, come: l’uva da tavola, la pesca, l’albicocca, la mandorla e l’oliva, trasmettendo l’amore verso la natura ai propri figli.Nel 2016, io (Salvatore) e Lorena (mia sorella), incantati dagli ulivi secolari tramandati da generazione in generazione, decidiamo di intraprendere l’arte del commercio appoggiando nostro Padre, dando vita ad un lavoro spesso sottovalutato per i giovani siciliani, acquistando nello stesso anno un frantoio oleario a ciclo continuo e apportando nell’immediato varie migliorie all’interno di esso.Come ad esempio la spremitura a freddo che rende l’olio d’oliva prelibato, grazie alla bassa temperatura di estrazione, i pannelli solari che ricoprono l’intero tetto dell’edificio e che permettono di sfruttare risorse non inquinanti forniti direttamente dalla natura grazie al sole, l’inserimento di un impianto a Bio-massa per il riscaldamento dell’acqua e dell’ambiente perché l’obiettivo è quello di rendere ecosostenibile ogni nostro piccolo passo.La cosa più importante è il riciclo delle materie prime, ad esempio gli scarti delle olive (tipo le foglie) vengono utilizzati come fertilizzante naturale per le nostre piantagioni e in nocciolo dell’oliva, una volta triturato ed essiccato, viene usato come Bio combustibile per il riscaldamento della casa o per qualche attività commerciale (come i panettieri), così facendo si evitano disboscamenti causati dalla creazione della legna e si lascia Green l’ambiente, riutilizzando un prodotto che, senza la giusta cura e il giusto lavoro, verrebbe scartato.Il fatto che il nostro olio venga prodotto rispettando la natura, ci fa sentire orgogliosamente integrati con l’ambiente ed è per questo motivo che siamo sempre impegnati alla continua ricerca di metodi alternativi in grado di garantirci massima qualità e attenzione verso l’ambiente.Nel 2020, in piena pandemia, portiamo avanti un progetto molto ambito, l’imbottigliamento dell’Olio Extra Vergine D’Oliva, dando vita al marchio Naristeo, che comprende: un Olio Convenzionale che rievoca nella mente storie antiche, un Olio Biologico rappresentante per eccellenza della genuinità, merito dell’assenza di prodotti di sintesi dentro il frutto e un Olio I.G.P. Sicilia che segna per certo la rarità e la bontà dei nostri uliveti.Ma da dove deriva il nome del nostro marchio? Secondo la tradizione della mitologia greca, sarebbe stato Aristeo, all’epoca dei Fenici, lo scopritore dell’olivo e delle tecniche di estrazione dell’olio. Anche nelle terre di Naro, caratterizzate da lunghe distese di ulivi, esiste da secoli un albero che sorge su una roccia. Proprio come la pianta che secondo la leggenda è stata colpita dalla lancia di Atena.È qui che nasce il nostro frutto, l’Olio Naristeo, un prodotto apprezzato per le sue proprietà e il gusto raffinato. Il suo è un nome peculiare, che richiama la mitologia greca. Nar rimanda appunto alla Città Barocca di Naro, probabilmente derivante dal termine greco naròn, che significa liquido, corrente. Secondo altre ipotesi l’origine sarebbe araba (nahar, fiume), o fenicia (nahar, ossia fiamma). Aristeo invece è il figlio di Apollo e della principessa Cirene, il cui mito è descritto nelle Georgiche di Virgilio. Si tratta di una figura strettamente legata alla terra, in quanto è la divinità che gestisce la coltura dell’ulivo e della vite. Egli infatti ha portato alla luce le tecniche di estrazione e lavorazione dell’olio.Noi siamo sempre stati affascinati dalla nostra terra, ragion per cui vogliamo renderle onore attraverso i frutti che lei stessa ci dona.Nel 2022, per la forte richiesta e grazie ai nostri mandorleti, abbiamo dato vita ad una Crema di mandorle spalmabile artigianale 100 % Biologica e 100 % Vegana, adatta agli intolleranti al lattosio, ai celiaci e a tutti i golosi.Siamo ancora all'inizio ma la nostra agenda è piena di progetti futuri volti al progresso e soprattutto al rispetto ambientale.

ALTALANGA AZIENDA AGRICOLA S.S.

Altalanga Azienda Agricola nasce nel 2013 per la passione di Gian Franco Cavallotto cheandando in quiescenza ha scelto di investire in un progetto innovativo su un prodotto dialtissima qualità coltivato nella sua terra d’origine.Altalanga adotta subito la tecnica di coltivazione biologica diventando la prima azienda delterritorio con tutta la filiera Bio e oltre 50 ha di noccioleti nel territorio più vocato tra i 600 e700m di altitudine sulle colline delle Langhe.I nostri noccioleti si trovano tra boschi senza rischi di contaminazione. Le nostre nocciole, oltre ad essere prodotte nel migliore terroir con tecnica bio, vengonopoi essiccate naturalmente al sole per evitare lo shock termico dell’essiccatore meccanico.Successivamente le nocciole vengono sgusciate e portate nel nostro laboratorio nel centrostorico di Alba dove vengono lavorate da esperti tecnici formati alla scuola di Arte Bianca,che sanno scegliere i migliori ingredienti per le lavorazioni.Un’attenzione particolare Altalanga la riserva all’aspetto salutistico considerata anche laforte presenza di vitamine nella nostra nocciola.Infatti i nostri prodotti sono tutti gluten-free; le nostre creme sono senza lattosio e una èanche senza zucchero; i nostri prodotti, esclusa la torta, sono tutti di fatto vegani, per altroin attesa di certificazione.Altalanga sul proprio territorio è stata un’azienda estremamente innovativa, quasirivoluzionaria, sia per la coltivazione biologica in qui non credeva quasi nessuno, sia per lagestione delle risorse umane in quanto utilizza solo personale dipendente evitando l’usodelle cooperative dove si annida spesso il grave fenomeno del caporalato.

AOC SOCIETA' COOPERATIVA AGRICOLA

L’AOC – Società Cooperativa Agricola SPA è una cooperativa di produttori di olio di oliva, costituita nel 1984 e riconosciuta dal Ministero dell’Agricoltura con apposito Decreto.È una struttura interprovinciale, dotata di una sede legale centrale a Roccabernarda in Loc. Giardini mentre la sede territoriale è localizzata nel Comune di Vibo Valentia.La propria base associativa è costituita da circa 2.000 soci: Aderisce ad Italia Olivicola Scarl e alla Lega delle Cooperative.La Cooperativa ha lo scopo difavorire la partecipazione degli associati alla programmazione agricola, e in particolare olivicola, nazionale e regionale;adattare alle esigenze del mercato la produzione e l’offerta dei prodotti olivicoli dei produttori associati;incrementare la produttività olivicola attraverso lo sviluppo del progresso tecnologico;tutelare e rappresentare gli interessi degli associati nei confronti di tutti gli organismi, enti ed amministrazioni, sia pubbliche che private, nazionali, regionali e comunitarie;promuovere ed organizzare corsi di formazione professionale per lo sviluppo tecnico ed economico della produzione olivicola ed olearia.commercializzare il prodotto conferito dai propri associati.Svolge per i propri associati attività di:promozione mirante al miglioramento della produzione ed alla tutela del prodotto sul mercato, anche mediante la partecipazione a fiere e mostre del settore agroalimentare;valorizzazione, promozione e tutela gli oli di qualità del territorio attraverso la Denominazione di Origine Protetta (DOP) e sistemi di tracciabilità ( rintracciabilità di filiera ai sensi della norma UNI EN ISO 22005:08)realizzazione progetti di ricerca e di sperimentazione in olivicoltura;divulgazione delle migliori tecniche agronomiche e delle procedure normative relative alla gestione degli interventi pubblici comunitari, nazionali e regionali.Nel 2011 l’ AOC ha realizzato un proprio stabilimento in Roccabernarda (Kr).

ARS SOCIETÀ AGRICOLA SRL

Il  giovane gruppo ARS Società Agricola riunisce sotto un unico cappello eccellenze siciliane nel settore della birra artigianale, distillati e prodotti gourmet (brand d’eccellenza come Bruno Ribadi, Timili, Rosso Amaro) con uno store online dedicato Trazzera.store.Il gruppo è in costante espansione, persegue con impegno l’obiettivo di valorizzazione del territorio siciliano e dei suoi prodotti, rispettando ogni soggetto della filiera agroalimentare.Il Birrificio Bruno Ribadi è un’ azienda produttrice di birra artigianale siciliana con utilizzo di materie prime d’eccellenza del territorio per raccontare la Sicilia attraverso le sue birre. Il birrificio prende il nome da  “Bruno Ribadi” un personaggio eclettico ed estroso, nato a pochi passi da Palermo. Affascinato da questo mondo, decide di viaggiare alla scoperta dei segreti delle migliori birre in giro per il mondo.Dalle sue ricette nascono le birre ispirare alle grandi scuole brassicole, raccontate anche nella gamma di colorate etichette : Bianca con scorze di mandarino di Ciaculli e biancolilla, Sicilian Pale Ale con agrumi di Sicilia, pepe rosa e sommacco , India Pale Ale con foglie di agrumi siciliani e grani antichi, Pilsern con grani antichi siciliani , Tripel con miele e fichi secchi, Special Ale con Uva passa di Pantelleria e carrubbe.www.brunoribadi.itLa Timili, birra artigianale agricola viene invece prodotta alle pendici dell’Etna con grano antico di Tumminia da cui prende il nome.Birre crude, non filtrate bionda e doppio malto, autentica come il frumento antico tutto siciliano utilizzato in produzione. www.timili.it

1 2 3 4 5 6 7 8 9