La ricetta del successo per il food italiano

Ci sono imprese italiane che hanno visto crescere i loro volumi d'affari e i fatturati durante il Covid, mentre altre hanno sofferto. Il posizionamento e i canali di vendita hanno fatto la differenza anche durante i lunghi mesi dell'isolamento. Ora si stanno aprendo nuove strade.

Falsi miti sulla pasta che ignorate

La pasta è croce e delizia degli italiani e spesso, per dimagrire ci si concentra nel ridurne il consumo. In realtà la pasta, se consumata nelle giuste quantità (80 grammi una porzione), non fa ingrassare, come spiegano gli esperti della Food Intelligence di Sodexo Italia: “I carboidrati dovrebbero costituire il 50-55% della nostra alimentazione poiché il cervello umano funziona a carboidrati”.

Produzione d'olio di oliva: l'avanzata del nord Africa

Il nord Africa si conferma area geografica emergente per la produzione d'olio d'oliva. Dopo che, la scorsa campagna olearia, la Tunisia si è affermata come seconda produttrice mondiale, con quasi 400 mila tonnellate prodotte (sul terzo gradino del podio l'Italia con 365 mila tonnellate) davanti all'inarrivabile Spagna con 1,2 milioni di tonnellate, oggi è il Marocco a balzare all'onore delle cronache.