La ricetta del successo per il food italiano

Ci sono imprese italiane che hanno visto crescere i loro volumi d'affari e i fatturati durante il Covid, mentre altre hanno sofferto. Il posizionamento e i canali di vendita hanno fatto la differenza anche durante i lunghi mesi dell'isolamento. Ora si stanno aprendo nuove strade.

La frutta secca riduce il rischio di obesità

La frutta secca viene troppo spesso bandita dalle tavole perché troppo energetica e calorica, per paura di ingrassare. Se non si eccede, invece, è vero il contrario, come dimostrato uno studio americano pubblicato sulla rivista inglese BMJ Nutrition, Prevention & Health, secondo il quale 14 grammi al giorno di frutta secca aiutano a non ingrassare negli anni e riducono il rischio di obesità.