Olio di oliva in Sud America: piccole produzioni crescono solo per l'export

/ di

Sol d’Oro Emisfero Sud in corso in Perù dal 22 al 27 settembre accende una luce sull’olivicoltura dell’America Latina.

Dal punto di vista produttivo, il Sud America si colloca tra i cosiddetti Paesi nuovi produttori. Con una produzione attorno alle 80mila tonnellate di olio - in lieve calo nella campagna olivicola appena conclusa - il suo peso sulla produzione mondiale è modesto, ma aumentano gli investimenti.articolo_sol_doro_25_settembre

Tra i diversi Paesi, a fare la parte del leone è l'Argentina con una produzione di 40mila tonnellate circa, il doppio del Cile.

A distanza seguono l'Uruguay, accreditato di 2-3mila tonnellate di olio, e piccole realtà in crescita, come Perù e Brasile, dove la produzione quest’anno non dovrebbe superare le 2mila tonnellate.

La vocazione all’export contraddistingue tutti i Paesi produttori dell’America Latina, che stanno progressivamente aumentando le proprie produzioni in funzione principalmente del ricco, e vicino, mercato nordamericano. I consumi, invece, sono molto limitati sia per l’abitudine a utilizzare oli di semi sia per il costo dell’olio di oliva, non in linea con lo standard economico dei consumatori locali.

L’Argentina ha esportato l'anno scorso 37mila tonnellate di olio, ovvero l'80% della propria produzione, mentre il Cile ha esportato 15mila tonnellate di olio, ovvero il 75% della produzione complessiva.

Gli oli in competizione a Sol d’Oro Emisfero Sud provengono, oltre che dal Sud America (Perù, Cile, Sud Africa, Argentina, Uruguay e Brasile), anche da Sud Africa e Australia, tutti Paesi dove la campagna olivicola è in contro stagione rispetto alla produzione mediterranea. Tra questi, i panelist della commissione giudicante sceglieranno i migliori, ai quali verranno assegnati i Sol d’Oro, d’Argento e di Bronzo.

La proclamazione dei vincitori verrà fatta il 27 settembre a Lima, nel corso di Expoalimentaria. La scelta della più importante fiera alimentare dell’America Latina rientra nelle attività di promozione che Veronafiere realizza nel corso dell’anno per valorizzare in chiave marketing le produzioni olearie che sono riuscite a fregiarsi del prestigioso bollino di Sol d’Oro, riconosciuto dai buyer internazionali come attestato di qualità.

Condividi l'articolo

Categorie: blog, Sold'Oro