Cioccolato all'olio d'oliva per i diabetici, una gran bella novità

/ di

Lo strazio per i diabetici, come per ogni persona che deve tenere sotto controllo la glicemia, è dover rinunciare ai dolci. Oggi però anche a loro sarà possibile concedersi qualche pezzettino di cioccolato, senza incorrere in controindicazioni.

Tutto merito dell'olio extra vergine di oliva.
Il nuovo cioccolato è stato messo a punto da ricercatori del Dipartimento di Medicina Interna e Scienze Mediche dell'università La Sapienza di Roma. Tale cioccolato non contiene direttamente olio ma oleuropeina, una sostanza derivata dall'extravergine d'oliva che contribuisce a tenere bassa la glicemia.
Mangiare 40 grammi di questo cioccolato non modifica in alcun modo la glicemia come accadrebbe con altri tipi di cioccolato, come evidenziato dallo studio sperimentale appena pubblicato sulla rivista internazionale Clinical Nutrition.
“I risultati mostrano che nei diabetici il consumo di cioccolato all'olio d'oliva riduce il picco glicemico che si ha due ore dopo l'ingestione del cioccolato senza oleuropeina: la glicemia media dopo il consumo di 40g di cioccolata è di 140 mg/dl, dopo aver mangiato quella arricchita con oleuropeina scende a 125 mg/dl”, ha spiegato Francesco Violi, coordinatore dell'indagine, professore ordinario di Medicina Interna dell'università La Sapienza di Roma.

Condividi l'articolo

Categorie: Evoo & Food News, olio extravergine, food, blog, ciccolato, diabete