Redazione Sol&Agrifood

Evoodays: tutto sull’etichettatura ambientale

Sarà Luigi Mancini,esperto di legislazione nazionale e internazionale con particolare riferimento ai sistemi di etichettatura alimentare, il relatore che affronterà il tema dell’etichettatura ambientale alla prossima edizione degli Evoodays (Verona, 5 e 6 luglio 2021). La Direttiva “Imballaggi” (94/62/CE), stabilisce che, per facilitarne la raccolta, il reimpiego, il recupero e il riciclaggio – l’imballaggio deve indicare, ai fini della sua identificazione e classificazione da parte dell’industria interessata, la natura dei materiali utilizzati. L'Italia ha recepito la direttiva, in maniera stringente e ha introdotto l’obbligo di etichettatura ambientale (dl 116/2020). La modifica del TU Ambientale, ha reso obbligatorio una specifica etichettatura da applicare sugli imballaggi per facilitarne il recupero e il riciclaggio. Dal 1° gennaio 2022. 

Evoodays: la mosca dell'olivo tra convenzionale e biologico

Agricoltura, sfide climatiche e mercato, lungo queste strade si sviluppano le nuove forme di gestione del mondo dell’olio extravergine di qualità. Questo sarà il cuore del programma della quarta edizione degli Evoo Days, (Verona, 5 e 6 luglio 2021), organizzate da Sol&Agrifoodnell’ambito di biols.eu, progetto di promozione del prodotto biologico. Nella prima giornata focussu la lotta alla Mosca dell’olivo in agricoltura convenzionale o biologica e sui residui che annullano le possibilità di export dell’olio.

L'olio extra vergine può proteggerci in caso di alimentazione disordinata

I ritmi della vita quotidiana incidono anche negativamente sul nostro corpo. Una dieta squilibrata e lo stress possono portare alla formazione di patologie senza che neanche ce ne accorgiamo. Una di queste è la steatosi epatica non alcolica, anche conosciuta come ‘fegato grasso’. Si riconduce questa patologia a un'assunzione non controllata di alcol, all'alcolismo propriamente detto, esiste però anche la steatosi epatica non alcolica, caratterizzata da un eccessivo deposito di grasso nel fegato. L’eccesso di grasso porta ad una infiammazione del fegato.

Sol d’Oro: la Giuria, gli oli, il regolamento

SOL D’ORO - La XIX° edizione del concorso internazionale dedicato agli oli extravergini di qualità dei due emisferi, offre uno scenario suggestivo ai pochi che hanno l’opportunità di entrare nelle stanze dove 14 degustatori professionisti provenienti oltre che dall’Italia, da Spagna, Giordania, Portogallo, Slovenia, Francia e Grecia, per sei giorni, hanno assaggiato una volta, due volte, fino a sei volte, per i finalisti, i migliori oli del mondo. Ecco i protagonisti: Marino Giorgetti (Capo Panel): Milena Bucar Miklavcic (Slovenia), Luigi Centauri (Italia), Fabienne Codaccioni Roux (Francia), Simone De Nicola (Italia), Yara El Ghalayini (Giordania), Giuseppe Giordano (Italia), Fernando Martínez Román (Spagna), Fiammetta Nizzi Grifi (Italia), Carlotta Pasetto (Italia), Francisco Pavão (Portogallo), Giulio Scatolini (Italia), Cristina Stribacu (Grecia) e Annalisa Valetti (Italia).

Birra: in Italia è il boom!

La birra ha una storia antica tanto quella del vino, le due bevande alcoliche sono nate circa 7000 anni fa, in Mesopotamia, l'attuale Iran. 

Dieta mediterranea e olio extra vergine d'oliva: salute e benessere

Estate! Dopo la vita domestica a causa del Covid, con tanto rinnovato impegno nel cucinare sia a pranzo che a cena, per qualcuno potrebbe essere tempo di perdere peso, senza diete drastiche e salvaguardando il gusto e le scelte individuali, quindi, inquadriamo la piramide alimentare della Dieta mediterranea e facciamo un po’ di movimento.